top of page

A Greccio, 800 anni dopo


La catechesi del Papa, ricordando il significato della prima volta che San Francesco d'Assisi realizzò un presepe vivente a Greccio, nel 1223, invitava a compiere un pellegrinaggio verso quel santuario, situato in una zona montuosa a cento chilometri da Roma. Detto fatto, venerdì 22 dicembre si è diretta lì una spedizione di 18 persone del Sedes, tutti nuovi seminaristi più don Martín e don Eduardo. L'esperienza è stata fantastica: abbiamo goduto di una giornata soleggiata e, sotto il cielo azzurro, abbiamo percorso i quasi dieci chilometri che separano il paese di Greccio dal Santuario. Una volta lì abbiamo potuto visitarlo, vedere la mostra dei presepi e pregare nella cappella dove si trovava San Francesco.




Comments


bottom of page