Fraternità sportiva


Una vittoria. Una sconfitta. Tanti buoni amici. Questo è il bilancio delle due partite di calcio che abbiamo giocato contro due collegi internazionali a Roma.


La prima è stata contro il Cavabianca, il seminario della Prelatura dell'Opus Dei di Roma. La partita è stata molto combattuta, con due gol a uno a favore di Cavabianca. Al termine si è svolto un barbecue all'aperto nel grande giardino del collegio. È stata una grande opportunità per interagire con le molte persone invitate per questa occasione.


Avendo perso la prima partita, i giocatori si sono allenati più seriamente prima di affrontare il Collegio Urbano, una squadra molto forte che ha vinto per quattro volte la Clericus Cup. Dobbiamo umilmente riconoscere che abbiamo giocato un ottimo primo tempo, con un punteggio di due gol a zero a nostro favore. Il secondo tempo è stato più emozionante, a causa dell'infortunio del nostro portiere, di alcune decisioni controverse dell'arbitro e di altri eventi della partita. Alla fine, 3-2 per noi e abbiamo concluso fraternamente pregando l'Angelus e chiacchierando come buoni amici.