All’incontro di san Gennaro

24/09/2016

Venerdì 23 settembre, i seminaristi del secondo e terzo anno –accompagnati dal nostro rettore, don Julio, da don Eduardo e don José– abbiamo fatto una piccola gita alla città di Napoli per finire in bellezza il Corso di pastorale e liturgia pratica svoltosi questo mese.

     Non c’è bisogno di presentare Napoli, una città piena di storia e famosa sia per la sua bellezza sia per la vivacità e il particolare umorismo dei suoi abitanti, che riflette una sorta di filosofia della vita alquanto affascinante.

     Per prima cosa, arrivati alla città, abbiamo visitato il Museo di Capodimonte. Siamo rimasti molto grati ai responsabili della gentilissima accoglienza che ci hanno offerto. Questo museo custodisce un gran numero di dipinti dei più grandi maestri italiani, tra i quali spicca La Flagellazione di Cristo, opera di Caravaggio realizzata tra il 1607 e il 1608 e conservata nella sala 78 del Museo.        Dopo la visita, abbiamo fatto pranzo nel bel parco che c’è intorno al museo e poi siamo andati al Duomo, dove una guida ci ha raccontato la sua ricca storia. Abbiamo anche visitato la cripta di San Gennaro, la cui festa era stata celebrata alcuni giorni prima, il 19 settembre.

     A molti è rimasto ancora un po’ di tempo per percorrere le pittoresche stradine dei Decumani, dare uno sguardo al Golfo e passare per le vicinanze del Maschio Angioino attraversando prima la storica Piazza del Plebiscito, dove si affaccia l’antico Palazzo Reale.

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

September 30, 2019

September 20, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

Copyright © Sedes Sapientiae 2015 All Rights Reserved

Foto, web and graphic design - www.corradofierro.it

Links: