Esperienze pastorali in Trastevere


Giovedì 20 febbraio abbiamo ricevuto Padre Massimo Fusarelli, parroco della chiesa di San Francesco a Ripa, nel Trastevere, retta dall’Ordine dei Frati Minori. P. Massimo, dopo aver ha studiato teologia e poi patristica, ha lavorato soprattutto nella formazione iniziale e permanente dei frati, e nella pastorale vocazionale. Inoltre, è stato per diversi anni assistente degli Istituti secolari francescani.

Nella piacevole conversazione con i seminaristi, P. Massimo ha parlato su molti temi. Ha sottolineato l’importanza storica della parrocchia, probabilmente la prima della zona, e in cui si pensa che il proprio san Francesco sia vissuto per un tempo (la sua cella è oggi un santuario nella parrocchia) mentre il complesso dipendeva ancora dal monastero benedettino dei Santi Cosma e Damiano.

Ci ha parlato anche delle sfide che la Chiesa trova oggi nella pastorale nel centro storico di Roma, zona sempre più turistica e che continua a perdere la sua popolazione autoctona. Tuttavia, sia il calo di abitanti del quartiere sia la crescente secolarizzazione non sono motivi per diminuire il fervore. P. Massimo ha messo in risalto il ruolo imprescindibile dell’ascolto nel lavoro del sacerdote, così come l'importanza del lavoro pastorale con le famiglie e del protagonismo dei laici nella nuova evangelizzazione.

Copyright © Sedes Sapientiae 2015 All Rights Reserved

Foto, web and graphic design - www.corradofierro.it

Links: